Tesi di Laurea in Ingegneria alcuni consigli utili

Quando raggiungi la fine dei tuoi studi, devi preoccuparti di fare un ultimo sforzo e preparare la tesi finale. Non sai dove mettere le mani? In questa breve guida scoprirai come scrivere una tesi di ingegneria. Quindi, se sei uno studente di questa facoltà, puoi trovare alcuni consigli utili per iniziare nel migliore dei modi.

Sì, perché tutti danno per scontato che quando arriverai alla fine dei tuoi studi saprai magicamente come procedere. Ovviamente non è così. In queste situazioni, però, capita che le idee su cosa fare siano tante, e diverse. Quindi se anche tu hai un blocco iniziale proprio per questo motivo, non temere: non sei il solo.

Cos’è una tesi
Lo sapevi che la parola “tesi” deriva dal greco antico “thesis” e significa “argomentazione”? Quindi, la prima risposta alla domanda su come scrivere una tesi in ingegneria è che fondamentalmente devi lavorare sodo per dimostrare (o smentire) la tua argomentazione (o quella di qualcun altro) su un determinato argomento.

Come continuare
Per realizzare il tuo desiderio, ci sono alcuni semplici step che devi seguire passo dopo passo.

Decidere se fare una tesi compilativa o sperimentale
La prima cosa che devi fare è scegliere la tipologia di lavoro. E non si tratta ancora dell’argomento, ma piuttosto se fare una tesi compilativa o sperimentale.

Una tesi compilativa è una descrizione ampia, dettagliata ed esaustiva su un dato argomento. Quindi, in pratica, dovrai rielaborare l’argomento e parlarne dal tuo punto di vista nel modo più approfondito possibile, citando la letteratura più referenziata.
– La tesi sperimentale, come si intuisce già dal nome, introduce un elemento di novità. Nella tua tesi, dovrai descrivere non solo da dove è nata la tua idea, ma anche quali innovazioni porterà e come può essere applicata.
Come scegliere

Nessun tipo è migliore di un altro, dipende dalle diverse situazioni. La tesi compilativa ha sicuramente tempi più brevi. Quindi, se vuoi laurearti in breve tempo, questa è la scelta migliore per te.

D’altra parte, una tesi sperimentale può essere un ottimo biglietto da visita nel mondo del lavoro. Dal momento che dovrai mettere in pratica le tue abilità, sarà molto più facile per te dimostrare di cosa sei capace.

Una volta capito come vuoi agire, devi trovare l’argomento giusto. Forse sarà un po’ ovvio, ma la cosa più importante è che ti piaccia e ci tu sia realmente interessato all’argomento. Dovrai passare mesi (perché anche la tesi più semplice richiede tempo) e fare qualcosa che non ti appassiona diventerà più difficile di quanto tu possa immaginare. Il problema non sarà più come scrivere una tesi, ma come non interrompere il lavoro in medias res.

Una volta che hai un quadro chiaro di ciò che devi fare, devi trovare un relatore. Questo professore ti seguirà nella stesura del progetto, e per questo potrà contribuire al tuo voto finale. Se sviluppi un buon rapporto, può anche consigliarti su studi post-laurea per una posizione specifica o eventualmente un dottorato di ricerca.

Siamo arrivati ​​alla fase di lavoro su come scrivere una laurea in ingegneria. Dovrai organizzare il tuo tempo molto bene . Fin dal primo incontro con il relatore potrete capire insieme quali dovrebbero essere i vostri impegni quotidiani e fare una stima dei mesi che saranno necessari per portare a termine i lavori.

DEVI SCRIVERE LA TESI ? POSSIAMO AIUTARTI  ! CONTATTACI SUBITO CLICCANDO SU UNO DEI BOTTONI QUI SOTTO O COMPILANDO E INVIANDO IL MODULO SOTTOSTANTE.

Richiesta di Supporto

Serve aiuto per la tesi? Possiamo supportarti immediatamente! Compila e invia il modulo sottostante oppure contattaci tramite Facebook o Whatsapp cliccando sui bottoni qui sotto e ti risponderemo prima possibile.

Scrivi il tuo indirizzo email qui
Scrivi qui il tuo numero di cellulare per un contatto più celere (anche Whatsapp)
Scrivi qui il Corso di Laurea in cui ti stai laureando
Scrivi qui l'argomento esatto della tesi di laurea, della tesina o dell'elaborato che devi sviluppare.
Seleziona qui i supporti didattici che ti interessano (tutti quelli che ti occorrono)
Scrivi qui il numero di pagine (anche orientativo) del lavoro.
Scrivi qui la tempistica di consegna (anche orientativa) del lavoro
Dimensioni massime caricamento: 2.1MB.
Se vuoi inviarci un file (bozza di indice, lista bibliografica, elaborato da revisionare, appunti, etc.) caricalo qui. I formati consentiti sono pdf, ppt, word (doc, docx), rtf e txt.

chevron_right